È Complicato

È Complicato

- in Film 2000-2009, Recensioni
2

Jane (Meryl Streep) e Jake (Alec Baldwin) sono divorziati da più di dieci anni, ma anche per il bene dei loro tre figli hanno mantenuto un rapporto sereno. Lei è una cuoca di talento, mentre lui tenta di sopravvivere al nuovo matrimonio con la giovane e capricciosa seconda moglie. Ma quando si ritrovano a New York in occasione della laurea del figlio minore, complice qualche bicchiere di troppo i due finiscono a letto insieme. Jake e Jane inizieranno così una segreta “relazione” che si rivelerà assai difficile da gestire, soprattutto quando Adam (Steve Martin), l’architetto di Jane, inizia a corteggiarla.

Con i tempi che corrono, invasi da commedie insipide o perfino antipatiche, i film di Nancy Meyers (come anche quelli di Nora Ephron) sono spesso una ventata di aria fresca. E anche questa volta, la sagace regista e sceneggiatrice di commedie quali “What Women Want” e il recente “L’Amore non Va in Vacanza” riesce a divertire con ritmo e garbo, giocando con mano felice sui temi a lei cari (quali la famiglia e gli amori “insoliti”), il tutto all’insegna del motto “casa dolce casa”. Come già nello scorso “Tutto Può Succedere”, la Meyers mette in scena un sentimento “over 50” con un funzionale e spensierato piglio da “sophisticated comedy” che riesce ad infonde fiducia e buonumore. Gli isolati buchi di retorica nello svolgimento e l’esposizione a tratti scanzonata sono limiti non fastidiosi e comunque bilanciati da un finale all’altezza e (soprattutto) da un cast che conquista per coinvolgete vivacità, con un terzetto centrale a tratti irresistibile, con una Meryl Streep sempre capace di trascinare lo spettatore ben supportata da uno Steve Martin che sfoggia con dimestichezza la sua nota verve ancora efficace e da un Alec Baldwin quasi più pimpante che in gioventù (complice anche il felice ritorno alla ribalta coadiuvato dal successo della serie TV “30 Rock”).

È Complicato
È Complicato
Summary
“It’s Complicated”; di NANCY MEYERS; con MERYL STREEP, ALEC BALDWIN, STEVE MARTIN, JOHN KRASINSKI, LAKE BELL, RITA WILSON, ALEXANDRA WENTWORTH, HUNTER PARRISH, ZOE KAZAN, JAMES PATRICK STUART, PETER MACKENZIE; commedia; USA, 2009; durata: 120’;
60 %
Voto al film
User Rating : 0 (0 votes)

2 Comments

  1. Un film piacevole… L’ennesima conferma che la grande Meryl è ancora la numero 1!

    1. @ cinemaleo: Sì, il film è carino, non certo eccezionale, anche se comunque apprezzabile. Ma quando la Streep è in scena, tutto sembra migliore. Arrivata ad un’età in cui ogni attrice sarebbe in difficoltà, lei è invece sempre in vetta, mai così stupenda. Meryl è la recitazione fatta a persona, la più grande attrice vivente e una delle più grandi di sempre. Bisognerebbe ringraziarla ogni giorno per tutte le emozioni che ha deciso di condividere con noi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?