Anna Karenina

Anna Karenina

- in Film 2012, Recensioni
0

Russia Imperiale. Sposata con l’impegnato senatore Karenin (Jude Law), che la trascura, la bella Anna (Keira Knightley) si innamora del fascinoso ufficiale Vronski (Aaron Johnson) e fugge con lui, abbandonando anche il figlioletto. La scandalosa relazione porterà Anna a sfidare le regole e le convenzioni del suo tempo, conducendola verso un tragico destino.

Dal classico (1877) di L. Tolstoj sono stati tratti, tra cinema e TV, almeno una decina di adattamenti, tra cui 4 film muti (2 con Greta Garbo), uno parlato con Vivien Leigh e l’ultimo dimenticabile con Sophie Marceau. In questa nuova versione “all british”, la regia di Joe Wright e la sceneggiatura di Tom Stoppard (Oscar per Shakespeare in Love) ne fanno una rivisitazione decisamente non convenzionale, ambientando l’intera storia dentro, fuori e attraverso un teatro (sipari che si aprono su esterni innevati, cavalli in corsa sul palco, personaggi che escono da dietro le quinte, sfavillanti momenti coreografici degni di Baz Luhrmann, cambi di scenografie “in diretta” invece di dissolvenze), esaltando l’idea della messa in scena e gli artifici del dramma. Un  rilettura postmoderna a scatole cinesi scenografiche, visivamente sontuosa e rutilante fino al barocchismo (fotografia di Seamus McGarvey, scene di Sarah Greenwood, costumi di Jacqueline Durran), che nel suo effetto da lanterna magica va oltre il teatro filmato, filtrando la finzione del palcoscenico attraverso il linguaggio del cinema, riuscendo a riproporre in maniera inedita il celeberrimo classico, senza trascurarne la fondamentale componente di analisi e critica sociale. Pur forse non all’altezza delle interpreti che l’hanno preceduta nel ruolo, la protagonista Keira Knightley, solitamente fredda e poco incisiva, raramente è stata così convincente, anche se viene il sospetto che riesca a funzionare solo nelle mani di Wright (che qui la dirige per la terza volta). Al suo fianco, più che l’ingessato e platinato Aaron Johnson, spicca il Karenin di Jude Law, che alla metamorfosi fisica aggiunge le contraddizioni psicologiche di un personaggio complesso e sfaccettato. Oscar per i costumi e altre 3 nominations per la fotografia, le scenografie, e la colonna sonora di Dario Marianelli.

Anna Karenina
Anna Karenina
Summary
id.; di Joe Wright; con Keira Knightley, Jude Law, Aaron Johnson, Kelly MacDonald, Matthew MacFadyen, Domhnall Gleeson, Ruth Wilson, Alicia Vikander, Olivia Williams, Emily Watson, Holliday Grainger, Michelle Dockery; drammatico; G. B., 2012; durata: 130'.
60 %
Voto al film
User Rating : 0 (0 votes)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?