SAG Awards 2015: i vincitori

SAG Awards 2015: i vincitori

- in Festival e Premi, Serie TV
0

Sono stati annunciati i vincitori della 21esima edizione degli Screen Actors Guild Awards (conosciuti anche, più semplicemente, come SAG Awards), ovvero i premi del sindacato degli attori che ogni anno premiano le migliori interpretazioni del grande e del piccolo schermo.

Per quanto riguarda le categorie dedicate al cinema, ad aggiudicarsi il premio per il miglior cast è Birdman di Alejandro González Iñárritu (recentemente premiato anche con il Producers Guild Award), che prevale su quattro forti concorrenti come Boyhood (trionfatore ai Golden Globe), The Imitation Game, Grand Budapest Hotel e La Teoria del Tutto. Proprio quest’ultimo film porta invece alla vittoria l’eccellente protagonista Eddie Redmayne, il quale (battendo a sorpresa il favorito Michael Keaton di Birdman) si aggiudica il premio come miglior attore, mentre la grande Julianne Moore vince come migliore attrice per la sua intensa interpretazione in Still Alice procedendo spedita sulla via dell’Academy. E a proposito di Oscar, nessuno sembra ormai poter ostacolare i trionfi di J. K. Simmons e Patricia Arquette, che dopo le vittorie ai Golden Globe si confermano nuovamente come superfavoriti per l’ambita statuetta aggiudicandosi anche il SAG come migliore attore e attrice non protagonisti (rispettivamente, per Whiplash e Boyhood). Nessun premio, invece, per due film molto apprezzati come The Imitation Game e Grand Budapest Hotel, anch’essi in pole position per i prossimi Oscar.

Nelle categorie televisive, Downton Abbey vince di nuovo il premio per il miglior cast in una serie drammatica, mentre l’ottimo prodotto Netflix Orange is the New Black si aggiudica ben 2 premi, ovvero miglior cast in una serie commedia (soffiando la vittoria a Modern Family) e miglior attrice ad Uzo Aduba. Per quanto riguarda gli altri premi alle singole interpretazioni, William H. Macy si aggiudica il SAG come miglior attore in una serie commedia per il suo ruolo in Shameless, mentre Kevin Spacey e Viola Davis trionfano come migliore attore e attrice in una serie drammatica, rispettivamente per House of Cards e Le Regole del Delitto Perfetto; infine, per la sua interpretazione nel film HBO The Normal Heart, Mark Ruffalo vince come miglior attore in una miniserie o in un TV Movie (sbaragliando una concorrenza che comprendeva, tra gli altri, l’apprezzato Billy Bob Thornton di Fargo e l’amatissimo Benedict Cumberbatch di Sherlock), mentre la sempre grande Frances McDormand si aggiudica il premio come miglior attrice per la miniserie Olive Kitteridge, diretta da Lisa Cholodenko. Tra le serie TV rimaste senza premi, oltre alle succitate Modern Family e Fargo, spiccano anche Boardwalk Empire, Homeland, The Big Bang Theory, Veep e l’imperdibile serie antologica True Detective.

Di seguito, tutti i candidati e i vincitori (evidenziati in rosso e in grassetto) di questa edizione dei SAG Awards. Per un’analisi più approfondita e dettagliata sui candidati, potete tornare a QUESTO POST, dedicato esclusivamente alle nomination.

CATEGORIE CINEMA

MIGLIOR CAST IN UN FILM

  • “Birdman”
  • “Boyhood”
  • “Grand Budapest Hotel”
  • “The Imitation Game”
  • “La Teoria del Tutto”

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

  • Michael Keaton, “Birdman”
  • Benedict Cumberbatch, “The Imitation Game”
  • Eddie Redmayne, “La Teoria del Tutto”
  • Jake Gyllenhaal, “Lo Sciacallo – Nightcrawler”
  • Steve Carell, “Foxcatcher”

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

  • Julianne Moore, “Still Alice”
  • Reese Witherspoon, “Wild”
  • Felicity Jones, “La Teoria del Tutto”
  • Rosamund Pike, “L’Amore Bugiardo – Gone Girl”
  • Jennifer Aniston, “Cake”

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

  • Robert Duvall, “The Judge”
  • Ethan Hawke, “Boyhood”
  • Edward Norton, “Birdman”
  • Mark Ruffalo, “Foxcatcher”
  • J.K. Simmons, “Whiplash”

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

  • Patricia Arquette, “Boyhood”
  • Keira Knightley, “The Imitation Game”
  • Emma Stone, “Birdman”
  • Meryl Streep, “Into The Woods”
  • Naomi Watts, “St. Vincent”

CATEGORIE TELEVISIONE

MIGLIOR CAST IN UNA SERIE TV DRAMMATICA

  • “Boardwalk Empire – L’Impero del Crimine”
  • “Downton Abbey”
  • “Il Trono di Spade”
  • “Homeland – Caccia alla Spia”
  • “House of Cards”

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE TV DRAMMATICA

  • Steve Buscemi, “Boardwalk Empire – L’Impero del Crimine”
  • Peter Dinklage, “Il Trono di Sapde”
  • Woody Harrelson, “True Detective”
  • Matthew McConaughey, “True Detective”
  • Kevin Spacey, “House of Cards”

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE TV DRAMMATICA

  • Claire Danes, “Homeland – Caccia alla Spia”
  • Viola Davis, “Le Regole del Delitto Perfetto”
  • Julianna Margulies, “The Good Wife”
  • Tatiana Maslany, “Orphan Black”
  • Maggie Smith, “Downton Abbey”
  • Robin Wright, “House Of Cards”

MIGLIOR CAST IN UNA SERIE TV COMMEDIA

  • “The Big Bang Theory”
  • “Modern Family”
  • “Brooklyn Nine-Nine”
  • “Orange is the New Black”
  • “Veep”

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE TV COMMEDIA

  • Ty Burrell, “Modern Family ”
  • Louis C.K., “Louie”
  • William H. Macy, “Shameless”
  • Jim Parsons, “The Big Bang Theory”
  • Eric Stonestreet, “Modern Family”

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE TV COMMEDIA

  • Uzo Aduba, “Orange is the New Black”
  • Julie Bowen, “Modern Family”
  • Edie Falco, “Nurse Jackie – Terapia d’Urto”
  • Julia Louis-Dreyfus, “Veep”
  • Amy Poehler, “Parks And Recreation”

MIGLIOR ATTORE IN UNA MINISERIE O FILM TV

  • Adrien Brody, “Houdini”
  • Benedict Cumberbatch, “Sherlock: His Last Vow”
  • Richard Jenkins, “Olive Kitteridge”
  • Mark Ruffalo, “The Normal Heart”
  • Billy Bob Thornton, “Fargo”

MIGLIOR ATTRICE IN UNA MINISERIE O FILM TV

  • Ellen Burstyn, “Flowers In The Attic”
  • Maggie Gyllenhaal, “The Honorable Woman”
  • Frances McDormand, “Olive Kitteridge”
  • Julia Roberts, “The Normal Heart”
  • Cicely Tyson, “The Trip To Bountiful”

PREMI ALLE CONTROFIGURE

MIGLIOR CAST DI CONTROFIGURE IN UN FILM

  • “Fury”
  • “Get On Up – La Storia di James Brown”
  • “The Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate”
  • “Unbroken”
  • “X-Men: Giorni di un Futuro Passato”

MIGLIOR CAST DI CONTROFIGURE IN UNA SERIE TV DRAMMATICA O COMMEDIA

  • “24: Live Another Day”
  • “Boardwalk Empire – L’Impero del Crimine”
  • “Il Trono di Spade”
  • “Homeland – Caccia alla Spia”
  • “Sons Of Anarchy”
  • “The Walking Dead”

SCREEN ACTORS GUILD ALLA CARRIERA

  • Debbie Reynolds

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?