La Migliore Offerta

La Migliore Offerta

- in Film 2013, Recensioni
0

Ricco antiquario e spregiudicato battitore d’aste, il solitario Virgil Oldman (Geoffrey Rush) accetta di stimare i preziosi arredi della giovane ereditiera Claire (Sylvia Hoeks), con cui però non ha modo di parlare se non per telefono. Scocciato e al tempo stesso attratto dai comportamenti della misteriosa committente, Virgil si decide così a voler fare chiarezza sulla peculiare situazione. Ma quando la ragazza finalmente gli si mostra, le cose cambiano radicalmente.

Dopo il ritorno in Sicilia con l’ambizioso “Baarìa”, Tornatore riprende i toni di “Una Pura Formalità” e “La Sconosciuta” con quello che lui stesso ha giustamente definito “un film d’autore per tutti”. Originale ed internazionale ben più di quanto basterebbe per distaccarsi dall’odierno panorama cinematografico italiano, “La Migliore Offerta” è un thriller dell’anima e dei sentimenti all’insegna di un’ambiguità derivata dal conflitto tra finzione e realtà snodato attraverso il binomio arte-amore, con la prima come surrogato del secondo: ossessivo e misogino anche perché incapace nelle relazioni (“Vivere con una donna è come essere a un’asta: non sai mai se la tua sarà l’offerta migliore”), il ritroso Oldman, invaghitosi di una voce senza volto, finisce per trasfigurare la realtà attraverso un processo (distruttivo) di astrazione provocato dall’infatuazione romantica. Nonostante alcuni eccessi (le ridondanti musiche di Morricone) e qualche debolezza di sceneggiatura (specie nella più sovraffollata seconda parte, comunque nobilitata dal centrato twist finale) è ammirevole per la sagacia e l’abilità dell’intreccio e della costruzione (l’evolversi della storia e delle interiorità che, anziché per lineari descrizioni, procede attraverso studiati innesti narrativi fatti di situazioni, sguardi e sensazioni) ma anche per l’attenzione ai dettagli, la valenza delle ambientazioni (barocca e avvolgente cornice mitteleuropea, da Trieste a Praga) e il ricercato disegno dei personaggi, tra cui spicca il difficile protagonista (sul cui sguardo carico ed ermetico il film si apre e si chiude) interpretato con ammirevole adesione dall’incisivo Geoffrey Rush.

La Migliore Offerta
La Migliore Offerta
Summary
"The Best Offer"; di GIUSEPPE TORNATORE; con GEOFFREY RUSH, JIM STURGESS, SYLVIA HOEKS, DONALD SUTHERLAND, PHILIP JACKSON, DERMOT CROWLEY, LIYA KEDEBE, MAXIMILIAN DIRR, MILES RICHARDSON; drammatico; Italia, 2013; durata: 124';
60 %
Voto al film
User Rating : 0 (0 votes)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?