Io e Te

Io e Te

- in Film 2012, Recensioni
1

Lorenzo (Jacopo Olmo Antinori), quattordicenne problematico ed introverso, si rifugia in una cantina mentre tutti credono sia in settimana bianca: la sua intenzione è di vivere quei giorni in completo isolamento. Ma i suoi piani vengono stravolti dall’arrivo inaspettato della sorella venticinquenne Olivia (Tea Falco), sconosciuta e tossicodipendente che con lui condivide un padre assente e nient’altro.

Dopo nove anni segnati da una lunga malattia, il 72enne Bertolucci torna al cinema portando sullo schermo il romanzo omonimo di Niccolò Ammaniti (anche co-sceneggiatore, insieme al regista, U. Contarello e F. Marciano). Per certi versi accomunabile all’ultimo “The Dreamers” (l’incontro di anime in un rifugio che non è solo fisico, ma anche mentale), è un piccolo ma ambizioso dramma da camera sui tarli della solitudine, sulla sofferenza dell’incomprensione e sull’incapacità/necessità di comunicare, con al centro un complesso e commovente rapporto in fase di sviluppo che ha il suo culmine nel grande momento in cui i due giovani e azzeccati protagonisti ballano abbracciati “Ragazzo solo, ragazza sola” di David Bowie (nella versione italiana con parole di Mogol). Delicato e profondo, sentito e malinconico, elegante ma non estetizzante (fotografia di Fabio Cianchetti), può essere letto anche una personale riflessione (dichiarazione?) sulla ritrovata voglia di vivere: modificando il finale più tragico e pessimista del romanzo, ne mantiene comunque la disillusione di fondo senza però escludere un’eventuale apertura al destino. Presentato (fuori Concorso) al festival di Cannes.

Io e Te
Io e Te
Summary
id.; di BERNARDO BERTOLUCCI; con JACOPO OLMO ANTINORI, TEA FALCO, SONIA BERGAMASCO, VERONICA LAZAR, TOMMASO RAGNO, PIPPO DELBONO; drammatico; Italia, 2012; durata: 97';
60 %
Voto al film
User Rating : 0 (0 votes)

About the author

Per informazioni più dettagliate sull'autore del blog (percorso di formazione, progetti lavorativi, contatti, etc.), vedere la pagina "Parlo di Me" nel menù.

Related Posts

1 Comment

  1. Piacevole ritorno di un grande maestro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?