Bling Ring

Bling Ring

- in Film 2013, Recensioni
0

L’ispirazione viene da un articolo della scrittrice Nancy Jo Sales (pubblicato su Vanity Fair), resoconto di un fatto realmente accaduto a Los Angeles tra il 2008 e il 2009: l’ossessione per lo stile di vita delle celebrità spingerà una banda di adolescenti (soprannominata dai media “The Bling Ring”) ad intrufolarsi nelle abitazioni di numerose star di fama internazionale, sottraendo beni di lusso per un valore di oltre 3 milioni di dollari.

Dopo il discusso Leone d’Oro con “Somewhere”, la californiana Sofia Coppola torna a raccontare di turbe adolescenziali, tema costante nel suo cinema fin dall’esordio con “Il Giardino delle Vergini Suicide”, ma di importanza fondamentale anche in “Marie Antoinette”, dove l’obiettivo (piuttosto centrato) era quello di riscattare una regina troppo giovane con un approccio moderno; in questo suo quinto film, da lei anche scritto e co-prodotto (con il fratello Roman, e con papà Francis Ford come produttore esecutivo), la regista racconta invece le vicende di un gruppo di ragazzi di oggi che soccombono alle fanatiche idolatrie di un’epoca di consumismo dissennato e confusione sociale in cui l’uno è al tempo stesso causa e conseguenza dell’altra. Osservandoli attraverso schermi di computer, smartphone e telecamere nascoste, l’occhio della regista li segue mentre si perdono in una “wonderland” di brillanti e scarpe griffate in cui si muovono con sfacciataggine ed incoscienza. Ne è uscito un resoconto filmico dal sapore acid-pop che a lungo andare può risultare a tratti un po’ ripetitivo, ma non manca di verità nella descrizione dei comportamenti adolescenziali. È un risultato che sicuramente non raggiunge la personale e profonda sensibilità di “Lost in Translation”, ma l’approccio apparentemente epidermico e assai libero da giudizi (in linea con lo stile “di sottrazione” della regista) risulta a suo modo idoneo all’intento di base: certo, nella seconda metà la Coppola, decisamente a suo agio nella realtà che mette in scena, scivola forse nella critica gratificante, perdendo così in incisività, ma d’altra parte lo sguardo fintamente distaccato con cui affronta il tema del consumismo estremizzato riesce a rendere l’idea di quanto questo possa diventare, paradossalmente, evanescente ed immateriale. Il gruppo di giovani interpreti se la cava con diligenza, ma non è sempre all’altezza.

Bling Ring
Bling Ring
Summary
"The Bling Ring"; di Sofia Coppola; con Emma Watson, Leslie Mann, Taissa Farmiga, Erin Daniels, Nina Siemaszko, Gavin Rossdale, Halston Sage, Stacy Edwards, Claire Julien; drammatico; USA/ G. B./ Francia/ Germania/ Giappone, 2013; durata: 90'.
60 %
Voto al film
User Rating : 0 (0 votes)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?