Addio a Blake Edwards

Addio a Blake Edwards

- in Tributi e Monografie
2

Ci ha lasciato oggi una delle voci più ironiche del cinema americano. Blake Edwards (1922 – 2010) è sicuramente stato uno dei maestri della commedia americana di classe. Autore poliedrico ed amatissimo (nonostante il suo carattere non facile e il suo burrascoso rapporto con Hollywood), impose il suo stile elegante ed ironico soprattutto con le sue commedie dagli echi di slapstick e screwball, impreziosite da vene di raffinata satira di nicchia ma anche da un delizioso sfondo di amarezza. Edwards vinse un Oscar alla carriera nel 2004, ma la sua filmografia è illumnata da grandi film e da gemme indimenticabili: non solo “La Pantera Rosa” e l’amatissimo sequel “Uno Sparo nel Buio”, ma anche “Operazione Sottoveste”, “10”, “I Giorni del Vino e delle Rose”, e ovviamente i capolavori “Hollywood Party” e “Colazione da Tiffany”. Assolutamente da ricordare anche la famosissima commedia musicale “Victor/Victoria”, il più fortunato dei suoi tanti progetti che vedono protagonista l’amatissima moglie Julie Andrews, e per il quale ottenne una meritatissima nomination all’Oscar per la sceneggiatura.

About the author

Per informazioni più dettagliate sull'autore del blog (percorso di formazione, progetti lavorativi, contatti, etc.), vedere la pagina "Parlo di Me" nel menù.

Related Posts

2 Comments

  1. Un grande che ci mancherà

    1. @ cinemaleo: Condivido in pieno, un vero signore del cinema americano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?