Vita di O-Haru, Donna Galante

Vita di O-Haru, Donna Galante

Giappone, XVII secolo. L’anziana prostituta di nobili origini O-Haru (Kinuyo Tanaka) rievoca il suo passato da quando, giovane e bella, dopo essersi concessa ad un uomo di classe sociale inferiore (Toshiro Mifune) viene ripudiata e venduta dalla famiglia ad un ricco feudatario del quale in seguito diventa concubina: da quel momento, la sua esistenza scivolerà progressivamente nella disgrazia.

Tratto da un romanzo di Ihara Saikaku (adattato per lo schermo da Yoshikata Yoda, fidato collaboratore del regista) è uno dei titoli che, anche grazie alla trionfale presentazione al festival di Venezia (dove si aggiudicò il Premio Internazionale), concorse alla diffusione del cinema orientale in occidente, sulla scia di “Rashomon” di Akira Kurosawa (uscito due anni prima). Inaugurando una nuova fase (forse la più produttiva) della carriera di Mizoguchi (che già l’anno successivo realizzò infatti un altro indimenticabile capolavoro, ovvero “I Racconti della Luna Pallida d’Agosto”), è anche una delle prime e più significative summe del suo stile e della sua poetica: ricco infatti di pregnanti tematiche care all’autore, nel mettere in scena il calvario della protagonista con uno sguardo contemplativo, duro e al contempo struggente, diventa parabola tragica su una figura di donna in un contesto in cui, come tale, è condannata alla degradazione; in ciò, sostenuto da una grande ricercatezza formale e davvero magistrale nella narrazione che, snodata come un lungo flashback, procede in un crescendo di vibrante intensità, questo film prezioso e struggente che, non a caso, è considerato una summa del cinema di Mizoguchi, si distingue anche come una delle più lucide e coinvolgenti riflessioni sulla condizione femminile nello sfolgorante itinerario di quello che rimane uno dei più maggiori autori giapponesi.

Vita di O-Haru, Donna Galante
Vita di O-Haru, Donna Galante
Summary
“Saikaku Ichidai Onna”; di KENJI MIZOGUCHI; con KINUYO TANAKA, ICHIRO SUGAI, TOSHIRO MIFUNE; drammatico; Giappone, 1952; B/N; durata: 135’;
100 %
Voto al film
User Rating : 0 (0 votes)

About the author

Per informazioni più dettagliate sull'autore del blog (percorso di formazione, progetti lavorativi, contatti, etc.), vedere la pagina "Parlo di Me" nel menù.

Related Posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?