Full Metal Jacket

Full Metal Jacket

- in Anni 80, Recensioni, Stanley Kubrick
0

South Carolina. In un campo di Marines, diciassette giovani civili, sotto la dispotica guida dell’inflessibile sergente istruttore Hartman (R. Lee Ermey), vengono addestrati e trasformati in combattenti: partiti per il Vietnam, conosceranno gli orrori della guerra.

Tra i più maestosi ed imponenti capolavori del maestro Stanley Kubrick, è un crudo, realistico, lucidissimo e indimenticabile atto d‘accusa contro la guerra, la crudeltà della Storia e la dilagante follia umana del nostro secolo che, specie in circostanza bellica, ne fa esplodere, confondendoli, i conflitti, i drammi, gli orrori. Ma in tutto ciò è anche un’asciutta e ieratica analisi sulla vita in marina e sulla sua violenta istituzione, come ben si evince durante la strepitosa prima parte al campo di addestramento (non per niente pervasa da un tocco di efficacissimo e beffardo umorismo nero), che raggiunge il culmine nella scioccante scena del suicidio del personaggio denominato “Palla di Lardo” (magistralmente interpretato da un allucinato Vincent D’Onofrio). Nomination all’Oscar per la sceneggiatura (tratta dal romanzo “The Short Timers” di Gustav Hasford) e nomination al Golden Globe come migliore attore per R. Lee Ermey (doppiato nella versione italiana da Eros Pagni) nel ruolo altrettanto celebre del sergente Hartman.

Full Metal Jacket
Full Metal Jacket
Summary
id.; di STANLEY KUBRICK; con MATTHEW MODINE, ADAM BALDWIN, VINCENT D'ONOFRIO, KEVYN HOWARD, JOHN TERRY, R. LEE ERMEY, ARLISS HOWARD, TIM COLCERI; guerra; USA, 1987; durata: 116’;
100 %
Voto al film
User Rating : 0 (0 votes)

About the author

Per informazioni più dettagliate sull'autore del blog (percorso di formazione, progetti lavorativi, contatti, etc.), vedere la pagina "Parlo di Me" nel menù.

Related Posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?